Home / Guide e Consigli su Bonsai, Talee Margotte / Tutto il necessaire per diventare bonsaista

Tutto il necessaire per diventare bonsaista

Cosa sono i bonsai

In giapponese la parola bonsai significa “piantato in vaso” ma traduce in una sola parola una forma d’arte millenaria, fatta propria dal buddismo zen giapponese.

Non si tratta di piante geneticamente selezionate per essere nane ma di qualsiasi tipo di albero che viene curato e allevato in modo da non superare le dimensioni di una piantina: qualsiasi tipo di pianta da fusto può essere adatta a questo scopo. Un’arte che richiede molta attenzione e cura continua ma che, nel corso degli anni, può dare tante soddisfazioni.

diventare un esperto di bonsai

Cosa serve per coltivare bonsai

Come abbiamo accennato, coltivare bonsai non è semplice e metterà alla prova il vostro pollice verde. Per cominciare a impegnarsi in questa arte millenaria, sono necessari:

  • Tanta pazienza perché la crescita delle piante è molto lenta;
  • Una guida per coltivare bonsai, come un libro o quelle che potete trovare su portali quali com, dove potete reperire anche tutto quello che vi occorre per curare i vostri bonsai;
  • Gli attrezzi giusti per effettuare le diverse operazioni.

Quali strumenti acquistare per chi è alle prime armi

Alcuni attrezzi sono fondamentali per cominciare la vostra opera d’arte, altri potrete acquistarli in seguito come aiuto per semplificare il vostro lavoro. Essendo strumenti di precisione e di alta qualità, il pacchetto completo avrà un costo abbastanza elevato. Ecco perché per ora vedremo quali sono quegli attrezzi che ci permetteranno di cominciare:

  • Cesoie: le cesoie sono fondamentali per spuntare il vostro bonsai e farlo crescere con il giusto indirizzo. Non sono difficili da trovare in commercio ed è possibile trovare una vasta scelta di cesoie di ogni qualità e di ogni prezzo.
  • Tronchesi concave: come le cesoie, anche le tronchesi le potrete trovare di diverse qualità e di prezzi differenti. Le tronchesi concave vi saranno utili per rimuovere i rami, lasciando sul ramo tagliato, una forma concava che consente all’albero una cicatrizzazione più rapida.
  • Filo per legatura dei bonsai: i bonsai vanno guidati nella formazione. I fili servono a piegare i rami e riposizionarli. Per fare in modo che i rami dei bonsai si fissino nella posizione desiderata, possono volerci anche alcuni mesi. Durante tutto questo periodo, i fili avvolgeranno il ramo delicatamente fino a quando arriverà il momento di poter essere tagliati. Il filo può essere di rame ricotto o di alluminio anodizzato. L’alluminio anodizzato è consigliato per chi è alle prime armi perché è più malleabile e più semplice da trovare in commercio. Lo spessore da prendere per cominciare a lavorare e adatto a tutte le situazioni è da 1 mm fino a 4 mm.
  • Forbici per radici: vi serviranno a tagliare le radici secondarie, non necessarie nella crescita di un albero in miniatura. Queste particolari forbici sono costituite da una lama e un filo di grande spessore per resistere contro la terra e i sassi che si trovano nella terra.

Strumenti da avere per bonsaisti esperti

Una volta cominciato non riuscite a smettere? Allora avrete bisogno di altri attrezzi. Potete comprare i kit già pronti o i singoli attrezzi. In ogni caso vediamo quali sono gli elementi che compongono il necessaire di un vero bonsaista.

Ecco un elenco di tutti gli attrezzi che troverete di diverse qualità e di diverse misure a seconda delle necessità:

  • Forbici gemma;
  • Setacci per il suolo;
  • Vari tipi di tronchesi;
  • Vari tipi di forbici;
  • Un rastrello per le radici;
  • Tronchesi taglia filo;
  • Pinza per Jin, una particolare pinza, per esperti bonsaisti, che ha il compito di correggere la piegatura del filo;
  • Una spazzola per tenere pulito tronco e rami dal muschio;

Pasta cicatrizzante da applicare sui rami recisi per aiutare il vostro bonsai a cicatrizzare prima

Tutto il necessaire per diventare bonsaista
5 (100%) 1 vote

Guarda Anche

talea rosmarino

Talea di Rosmarino

Talea di Rosmarino : guida completa Tale di rosmarino : come fare le talee di …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *