Home / Giardinaggio : Strumenti ed articoli per il giardinaggio / Garden therapy: dimagrire con il giardinaggio

Garden therapy: dimagrire con il giardinaggio

Garden therapy non solo contro stress e depressione ma anche per tenersi in forma. Bruciare calorie mentre ci si dedica al giardinaggio, infatti, è uno dei piccoli segreti di chi si dedica all’arte più green che ci sia.

L’estate, alleata del giardinaggio

Che la cura delle piante fosse un toccasana per combattere lo stress è opinione comune. Quello che ancora i più non sanno, però, è che il giardinaggio rappresenta una vera e propria palestra. Un ottimo aiuto per bruciare calorie e mantenersi in forma.

Dedicarsi con amore e dedizione alla cura dei bonsai, infatti, non aiuta solo a scaricare la negatività delle corse imposte dai frenetici ritmi quotidiani, a lasciarsi alle  spalle tensioni e incomprensioni accumulate durante la giornata, ma favorisce anche il metabolismo, bruciando calorie e allenando muscoli e cervello.

La possibilità di approfittare delle belle giornate estive per godersi l‘aria aperta è proprio quello che ci vuole per dedicarsi a questa arte tanto nobile e delicata.

Garden therapy dimagrire con il giardinaggio

Il rapporto con la terra, 5 strade per restare in forma

Per approfittare delle opportunità offerte dalla cura delle piante, un approfondimento curato da TgCom ha tracciato cinque possibili strade. La prima cosa da fare, però, è procurarsi tutti il necessario e assicurarsi che la cassetta degli attrezzi sia riempita solo delle migliori proposte sul mercato. E’ possibile farlo anche da casa, con un semplice click, grazie alla vasta offerta di Giffi Market, il portale perfetto per trovare gli strumenti migliori per il giardinaggio.

Da dove iniziare

La prima cosa da fare è portare in casa la bella stagione. Come? Semplicemente arricchendo l’arredamento con piccole e rinfrescanti macchie di verde. Accanto alla finestra, sulla libreria, all’ingresso. Ogni spazio si presta a diventare un perfetto punto per favorire il relax. E nelle case piccole?

Perfetti i bonsai, un concentrato di bellezza ed energia. La cura di questo alberi in miniatura favorisce più che mai la concentrazione, facendoci sentire utili e favorendo l’abbandono di tutte le tensioni e i nervosismi accumulati durante la giornata.

Una soluzione semplice ed economica per cambiare l’aria e l’aspetto della propria casa, aggiungendo un tocco di dolcezza a ogni ambiente.

Davanzali perfetti per le erbe aromatiche

Anche gli spazi più piccoli, come i davanzali, possono essere perfette piattaforme per ospitare tocchi di verdi. Non è fondamentale, infatti, avere balconi grandi o ampi terrazzi per dedicarsi alla cura del verde. Il davanzale è perfetto per ospitare erbe aromatiche, utilissime anche nella preparazione di succulente pietanze, o fiori.

Spazio alla fantasia, in cucina posiamo scegliere tra rosmarino, maggiorana, salvia, timo, basilico. O non scegliere e dedicarci alla cura di tutte queste speciali piantine. Un tocco di colore è possibile darlo con una bella pianta di peperoncino.

Utilissimo, tra l’altro, in chiave dieta. Il peperoncino aiuta a ridurre il senso di fame, intervenendo in modo positivo sul metabolismo.

Un orto domestico

Per chi, invece, ha più spazio è possibile realizzare, sul balcone, un piccolo concentrato di salute e colori. Come? Dedicandosi alla coltivazione di ortaggi colorati, dalle melanzane alla lattuga, senza dimenticare cipolle e aglio, che sono splendidi nella loro fioritura. Si tratta di coltivazioni un po’ più complesse da seguire ma capaci di dare una vera soddisfazione al fiorire dei primi germogli.

Il verde anche in ufficio

Un modo per restare sempre in allenamento, senza rinunciare mai alle benefiche e rilassanti proprietà del verde è quello di portarlo sempre con noi. Sì alla cura del verde anche in ufficio.

Anche in questo caso il bonsai si presta molto meglio di altre piante a farci compagnia nelle lunghe ore passate in ufficio.

Per gli ambienti più grandi, invece, bene dedicarsi alla cura di piante come aloe e ficus, utili alleati contro inquinamento e aria viziata. Pratiche, piccole e colorante anche le piante grasse, che tra l’altro richiedono meno cura delle altre.

Sì all’orto condiviso

Torna di moda la passione per la terra e le città si stanno dotando di orti condivisi. Un’idea che entusiasma molti. Un hobby che aiuta davvero a tenersi in forma, anche con la mente.

La cura dell’orto favorisce l’invecchiamento felice e allena l’apparato cardiocircolatorio. Inoltre, l’orto condiviso favorisce la socializzazione e amplia la cerchia delle amicizie. Un aspetto, di certo, da non sottovalutare

Garden therapy: dimagrire con il giardinaggio
5 (100%) 1 vote

Guarda Anche

potatura geranei

Artena, al via Balconi e vicoli fioriti

Entra nel vivo, ad Artena, piccolo Comune laziale, la competizione a colpi di petali per …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *